Angolo Testi : app per per cuori musicali

Angolo Testi : è il nome di un’applicazione molto interessante, per  iOS ed Android. Permette di leggere i testi delle canzoni proprio durante l’ascolto.

Angolo Testi offre una ricerca semplice.

Prima di tutto  l’app ha un’interfaccia ben pensata e realizzata,  piacevole e intuitiva.

L’applicazione rileva tutta la musica presente sul dispositivo in uso (ad esempio sullo smartphone) e trova al volo la corrispondenza con i relativi testi.

Angolo-TestiIl trucco sta nel player multimediale che, integrato nell’app. concentra la gestione della musica e permette di ascoltare il pezzo e leggerne il testo, allo stesso momento.

Se il brano non è presente nello smartphone con la funzione MusicID  l’app è capace di riconoscere un brano musicale offrendone in tempo reale il testo.

Angolo Testi funziona solo se lo smartphone è collegato ad internet in quanto le richieste e le ricerche avvengono sui server della software house.

L’app funziona anche con lettori multimediali di terze parti.

Ascoltando la musica attraverso un altro lettore, anche in streaming, Angolo Testi invierà una notifica che guiderà l’utente alla consultazione del testo del brano ascoltato. Per gli utenti iOS è anche disponibile un’ulteriore chicca: il supporto ad Apple Watch.

La possibilità di utilizzare la funzione MusicID, per il riconoscimento dei brani direttamente dal proprio smartwatch, senza dover avviare l’applicazione dello smartphone. Per far ascoltare la musica all’app sarà sufficiente avvicinare l’Apple Watch alla fonte sonora.

Angolo Testi fa esattamente quanto promesso ed anche molto bene.

L’applicazione è stata testata con un iPhone 6 Plus con ottimi riscontri. Mai nessun problema e grande facilità nel riconoscere i brani musicali. Molto ben ottimizzata anche l’interfaccia che ben si sposa alle generose dimensioni del phablet di casa Apple.

L’unico punto negativo è l’abbondanza di banner pubblicitari anche se va detto che questo permette di mantenere gratuita l’applicazione stessa.

Dunque, per gli appassionati di musica trattasi di un must have grazie al quale sarà possibile trovare tutti i brani delle proprie musiche preferite per provare, magari, anche a canticchiarli per immedesimarsi nel proprio contante preferito.

L’uso è totalmente gratuito.

Si : totalmente gratuita, ma a fronte di un bel pò di pubblicità, attraverso banner.

Niente di sorprendente ne scandaloso : è così che la software house che l’ha sviluppata ripaga l’investimento nella progettazione e programmazione.

Ma per chi è disposto a pagarla nessun problema : è possibile comprare un abbonamento (dal costo annuale di 5,99 euro) che rimuove i banner ma non solo : l’abbonamento include il supporto dello staff di programmatori.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print