ViewRanger, percorsi e sentieri da scoprire

Amate vivere all’aperto e l’escursionismo è una delle vostre più grandi passioni? Allora conoscerete di certo ViewRanger, una delle applicazioni pià note ed utilizzate per andare alla scoperta di itinerari e percorsi sempre nuovi.

L’app in questione è disponibile per tutti e può essere scaricata sia su dispositivi Android che iOS. Se, invece, non la conoscete ed utilizzate ancora e volete saperne di più, siete nel posto giusto. Addentriamoci all’interno di quest’applicazione e vediamo in cosa consiste.

Cos’è ViewRanger

ViewRanger è, come anticipato, un’applicazione con la quale è possibile programmare percorsi di escursionismo ma, in generale, di ogni sport che possa essere praticato all’esterno.

Bene, quindi, per studiare percorsi ciclistici, itinerari per mountain bike, per corse a piedi, per passeggiate a cavallo.

E’ molto semplice stabilire a chi si rivolga, in particolare, l’applicazione. Tutti coloro che amano le attività all’aperto, gli escursionisti ma non solo.

Anche chi vuole organizzare una bella gita con gli amici troverà giiovamento nel suo utilizzo dal momento che si potranno avere, in maniera molto semplice, sentieri e mappe molto dettagliate grazie alla connessione GPS.

I punti di forza di ViewRanger

ViewRanger è un’applicazione che ha numerosi punti di forza che la rendono, oggi, una delle app più scaricate e utilizzate dagli amanti dell’outdoor.

Tra le peculiarità più interessanti si colloca indubbiamente il cosiddetto Skyline. Utilizzandolo è possibile conoscere tutti i dettagli sui luoghi che ci circondano semplicemente inquadrandoli con la fotocamera del nostro smartphone. Il tutto è possibile grazie alla Realtà Aumentata che unisce le potenzialità di GPS, fotocamere, bussole e sensore giroscopico per fornire tutte queste informazioni.

Nessuna paura, però! ViewRanger non basa il suo funzionamento solo sull’AR. Anche nel caso non volessimo utilizzarla, infatti, potremo trarne il medesimo beneficio utilizzando strumenti diversi dal classico GPS. Mettiamo il caso desideriamo scaricare una mappa topografica. In alcuni casi potremo averla completamente gratis mentre per le mappe dalla complessità più elevata si potrà optare per la formula dell’acquisto in app.

Ogni mappa che abbiamo scelto viene salvata sul nostro smartphone e potremo utilizzarla per l’aggiunta di fotografie, dati, per condividere il percorso sui social e, perché no, per gar sapere ad amici e parenti dove ci troviamo (per una sicurezza sempre maggiore). Se poi aggiumgiamo il fatto che ViewRanger utilizza il GPS, possiamo utilizzarla anche quando non disponiamo di una connessione internet per il nostro dispositivo.

La sicurezza è uno degli aspetti a cui ViewRanger è più attenta. Non a caso, viene utilizzata da tanissimi professionisti ed ha una partnership consolidatz con diverse squadre di ricerca in tutto il globo.

ViewRanger: una vera e propria guida digitale.

Ci guida alla scoperta di bellezze e paesaggi da cui siamo circondati.

L’app è disponibile in modo completamente gratuito (nella sua versione base) sia per iOS che per Android ed anche per iPad ed Apple Watch.

Accanto ad una versione base (quella gratuita) vi è poi anche una variante premium dedicata ai più esigenti. Utilizzandola si potranno abbattere alcuni limiti (come la possibilità di scaricare mappe offline senza alcuna limitazione).

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print