Zoom: è nata una stella

C’è una azienda su tutte che è riuscita a trarre, chissà forse in maniera un po’ inaspettata, un grosso vantaggio dalla situazione pandemica del Covid-19.

Parlo di Zoom, che pur non proponendo un’idea del tutto innovativa, nelle ultime settimane è letteralmente diventata uno standard per videochiamate, teleconferenze e meeting on line.

Ad oggi Zoom è una delle principali applicazioni software per videoconferenza sul mercato, riuscendo a diventare nello spazio di pochi giorni uno strumento essenziale per aziende di piccole, medie e grandi dimensioni e permettendo ai propri gruppi di lavoro non solo di non interrompere i flussi di comunicazione quotidiani ma probabilmente anche di ottimizzarli.

Zoom non è nuova nel settore.

Infatti già nel 2019 la metà delle aziende presenti in Fortune 500 hanno affermato che usavano regolarmente questo sistema per i loro meeting on line.

Di colpo nel 2020 anche la casalinga di Voghera pare che sappia che quando qualcuno parla di Zoom non sta più indicando una funzione di una macchina fotografica ma un “qualcosa per vedersi nel computer”.

Sia che utilizzi Zoom da anni o che ti sia appena registrato, ci sono una serie di suggerimenti utili e divertenti, trucchi e funzioni nascoste che puoi provare per rendere le tue riunioni on line un po’ meno noiose.

Descriviamone qualcuno di questi accorgimenti.

Cambia lo sfondo

Una volta per mettere uno sfondo su un video bisognava attrezzare un panno verde e poi fare un lavoro sul filmato registrato. Con Zoom invece è tutto più facile.

Non puoi uscire di casa? E allora trasportati virtualmente in spiaggia, nello spazio o in qualsiasi altro luogo tu possa immaginare personalizzando il tuo sfondo durante le chiamate Zoom.

Ti basta andare su Impostazioni> Sfondo virtuale e puoi selezionare una delle immagini presenti o caricare una foto scattata da te.

Reagisci con le emoji sullo schermo

Se sei silenziato durante una riunione, puoi comunque far conoscere agli altri partecipanti i tuoi pensieri con reazioni emoji. Invia un pollice in su, oppure un’emoji applaudente, per comunicare senza interrompere la riunione.

Per reagire durante una riunione, fai clic sulla scheda Reazioni nella parte inferiore della schermata della riunione (si trova nello stesso riquadro di disattivazione dell’audio e del video, a destra) e scegli quello che desideri. Le emoji scompaiono dopo pochi secondi.

Se l’organizzatore della riunione abilita la funzione di feedback non verbale, i partecipanti possono posizionare un’icona a forma di mano alzata accanto al loro nome per comunicare. Ogni partecipante sarà in grado di vedere il feedback reciproco.

Attiva il filtro di bellezza.

Hai paura di apparire in disordine durante le video riunioni di Zoom? Non ti preoccupare perché a grazie a questa interessante funzione puoi migliorare il tuo aspetto e fare bella figura con i colleghi.

Ovviamente di base devi seguire comunque le solite cose per prepararti al meglio come fosse una normale riunione in ufficio ma, se ancora non pensi di apparire al meglio, allora la funzione Ritocca il mio aspetto di Zoom potrebbe fare al caso tuo.

Il filtro mira a levigare il tuo aspetto, facendoti apparire fresco e ben riposato.

Probabilmente hai usato delle funzioni simili su delle app di fotoritocco del tuo telefono quindi sai di cosa sto parlando, ecco in questo caso puoi applicare queste funzioni anche in una videoconferenza.

Per accenderlo :

  • Fai clic sulla freccia su accanto ad Avvia video.
  • Poi clicca su Impostazioni video
  • Infine nei “miei video” seleziona la casella Ritocca il mio aspetto.
Organizza riunioni numerose

Ormai gli assembramenti sono vietati per decreto legge, per fortuna non sono vietati quelli virtuali. Probabilmente il punto di forza di Zoom è proprio la possibilità di video riunioni davvero affollate.

Con un account gratuito puoi organizzare riunioni virtuali ospitando fino a 100 persone, e se questo  lo reputi un limite ti basta passare ad un account premium per ospitare conferenze fino a mille partecipanti contemporaneamente.

Registra la riunione sul tuo computer

Sia gli account Zoom gratuiti che a pagamento possono registrare la riunione sul proprio laptop o computer utilizzando l’app desktop (al momento non è possibile registrare su dispositivi mobili, a meno che non si disponga di un account a pagamento).

Tali file registrati possono quindi essere caricati su un servizio di archiviazione file come Google Drive o Dropbox o su un servizio di streaming video come YouTube o Vimeo.

Per abilitare la registrazione locale:

  • vai su Impostazioni> Registrazione e attivalo.

Quando si ospita una riunione Zoom:

  • fare clic sull’icona Registra sulla barra degli strumenti in basso.
Condividi il tuo schermo

Condividi lo schermo per una riunione Zoom (o per guardare un film o mostrare le tue partite ai videogiochi) con altri partecipanti facendo clic sull’icona Condividi schermo sulla barra degli strumenti nella parte inferiore della schermata della riunione.

Avrai la possibilità di condividere l’intero desktop o solo una delle finestre che hai aperto.

Fai clic sul pulsante rosso Interrompi condivisione nella parte superiore dello schermo per tornare a essere un normale partecipante alla riunione.

Scopri utili scorciatoie da tastiera

Per coloro a cui non piace usare il mouse, Zoom ha una tonnellata di utili scorciatoie da tastiera per aiutarti a navigare nell’app sul desktop. Trova i comandi per partecipare a una riunione, avviare o interrompere la registrazione, accedere a schermo intero e condividere lo schermo.

Scopri l’elenco completo di Zoom di tasti di scelta rapida e scorciatoie da tastiera direttamente sul loro sito.

Zoom è uno strumento flessibile e potente e questi descritti sono solo alcuni dei trucchi che mi è capitato di usare più frequentemente. A maggior ragione in questo periodo di quarantena forzata.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print