Come fare backup di un iphone su un PC windows

Non avete mai fatto un backup del vostro Iphone? Beh, forse è giunta l’ora di iniziare a farlo.


Niente di allarmante, ma è sempre meglio mettere al sicuro i dati del vostro dispositivo in modo tale da scongiurare qualche brutta sorpresa, come la perdita improvvisa di contatti, foto, applicazioni ecc.

Anzi, vi diremo di più: sarebbe opportuno farlo anche con una certa frequenza.

Come? Ve lo spieghiamo in pochi passaggi.

Il rischio di poter smarrire dati preziosi dal vostro dispositivo – come dicevamo prima – è quantomai reale.

iphone-backupI motivi scatenanti possono essere più di uno: magari perdete il vostro iPhone, o semplicemente vi cade dal terzo piano e vi si rompe, o più semplicemente cancellate qualcosa senza volerlo (più frequente di quanto si creda).

Ecco perchè l’operazione di backup diventa fondamentale: per effettuarla, ci sono due strade, ovvero quella tramite iCloud e un’altra tramite iTunes.

Il ‘top’ sarebbe effettuarla in entrambi i modi, ma se vi serve un backup per dati leggeri va benissimo la prima opzione; se invece dovete preservare qualcosa di più “grosso”, affidatevi alla seconda, che è più di garanzia.

Sì, perchè con iCloud potete fare il tutto anche online (archiviando i file e sincronizzandoli su vari dispositivi), mentre per salvare dati, impostazioni e app del tuo iPhone sul computer servirà iTunes, il software multimediale di Apple che trovate disponibile su Windows solo sotto forma di programma separato.

Se e avete un pc Windows e non l’avete ancora installato, fatelo subito: basta andare sul sito internet di Apple e cliccare su download.

Una volta scaricato, aprite il pacchetto d’installazione di iTunes e seguite la procedura per completare il setup.

Collegando poi l’iPhone al computer (tramite il cavo Lightning/Dock in dotazione) vedrete che iTunes si avvierà automaticamente. Siete così pronti per dare il via alle operazioni di backup.

Come? Cliccando sull’icona dell’iPhone che compare in alto a sinistra nella finestra principale di iTunes.

Dopo aver selezionato “Codifica backup iTunes” e dopo aver impostato la password con cui cifrare il backup del vostro iPhone, vi basterà premere “Effettua backup adesso”.

Ci vorrà un po’ – all’incirca dieci o quindici minuti, se non ci sono intoppi – ma alla fine il risultato sarà soddisfacente e avrete messo in sicuro tutti i vostri dati compiendo solo pochi passaggi.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...