Come annullare modifiche registro di sistema Windows con Sandboxie

Come annullare modifiche registro di sistema Windows con SandboxieCome funziona Sandboxie, applicazione gratuita che permette di annullare modifiche registro di sistema Windows in modo da riparare danni prodotti da virus e software dannoso.

Come funziona SandBoxie

Malgrado col termine di “sandboxing” ci si riferisca generalmente all’attività di circoscrizione di alcuni software al di fuori del sistema operativo, in modo da poterne testare indipendentemente gli effetti, il nome di Sandboxie non deve trarre in inganno: si tratta infatti di una applicazione gratuita utilizzata spesso per annullare alcune modifiche al registro di sistema di Windows, che sappiamo essere un punto particolarmente delicato del sistema.

Grazie al sandboxing, infatti, è possibile testare applicazioni che non si ritengono pienamente stabili o sicure in una porzione virtualmente separata dall’OS, in modo che, terminata l’esecuzione, non risultino danni.

Tale espediente viene spesso utilizzato con software che si ritiene imperfetto o comunque possibile preda di virus.

Sandboxie è compatibile con numerose versioni di Windows, cominciando dalla ormai defunta XP SP3, per arrivare alla recentissima 8.1.

Il nucleo dell’applicazione verrà installato attraverso una procedura grafica, tramite la quale avremo a disposizione il driver adatto. In questa fase dell’installazione, tramite comode finestre, è possibile scegliere una compatibilità più vasta con software di alto, medio o basso livello, a propria discrezione.

Una volta lanciato, Sandboxie mostrerà una finestra nella quale sono elencate tutte le attività del sistema in esecuzione, elencate al di sotto di una label che porta scritto “Area Virtuale“, a cui segue il nome assegnato.

Dopo aver avviato una delle applicazioni desiderate con Sandboxie, potremo accedere al menu File e Cartelle della finestra Sandboxie control, e notare l’elenco di directory presenti.

Cliccando sul nome del software scelto, potremo notare una serie di cartelle che fanno capo alle modifiche apportate al registro di sistema di Windows.

A questo punto, sarà sufficiente scegliere “Elimina Contenuto” cliccando con il tasto destro del mouse per fare spazio ed eliminare le modifiche apportate per sempre.

Diventa così possibile testare ogni tipo di software senza timore di modificare, introducendo elementi dannosi, il Registry di Windows.

È possibile scaricare Sandboxie da qui: http://www.sandboxie.com/

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...