Cosa sono e come funzionano le tendenze su Twitter

tendenze su twitterSu Twitter esistono molti modi per acquistare notorietà e farsi seguire dagli utenti. C’è l’inserimento di parole chiave come ad esempio #lavoro #notizie #oroscopo ecc… abbiamo poi le liste per argomento (trattato nell’articolo precedente) e ci sono inoltre le “tendenze“.

Cosa sono le tendenze su Twitter?

Twitter si premura di inserire all’interno del suo portale una classifica delle 10 parole chiave più utilizzate in Italia e nel mondo, così che sia più facile ed intuitivo l’accesso a tali argomenti.

La top ten delle tendenze su twitter serve agli utenti per rintracciare gli argomenti più seguiti e, automaticamente, farci un idea di quali sono le parole chiave maggiormente ricercate all’interno del social network.

Possiamo sfruttare questa lista sia per tenerci informati a nostra volta su tali argomenti, sia per utilizzarli a nostra volta per farci conoscere e avere più following.

Come sfruttare le tendenze su Twitter?

Supponiamo che le dieci parole più utilizzate in Italia siano: calcio, musica, tempo libero, lavoro, smartphone, informatica, facebook, youtube, moda e viaggi.

 Supponiamo adesso che noi siamo proprietari di un sito che parli di viaggi economici in Danimarca.

Vogliamo pubblicizzare il nostro sito tramite Twitter e ricevere quanti più following. La cosa più giusta da fare è utilizzare in ogni tweet le parole chiave #viaggi e #tempo libero.

Potremo poi combinare anche video su youtube al nostro sito ed utilizzare così anche questa parola.

Automaticamente, quando un utente svolgerà una ricerca usando la parola chiave “viaggi” appariranno anche i nostri tweet.

Qualcuno magari vuole fare un bel viaggio proprio in Danimarca ed ecco che, sfruttando la “tendenza” del momento e inserendo qualche informazione interessante (es: “#tempo libero: #viaggi in #Danimarca a prezzi scontati in hotel di lusso) alcuni utenti saranno interessati alla vostra proposta e verranno a visitare il vostro sito.

Ecco uno dei modi in cui  Twitter diventa un ottimo strumento per le imprese.

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print