Stampante: come condividerla su Mac e Windows 10

Se abbiamo più di un computer e una sola stampante potrebbe essere utile condividere questo dispositivo per tutti i PC della nostra rete. Farlo non è complicato, anzi.

Condividere la stampante è un’operazione molto più semplice di quanto possiamo immaginare. L’iter da seguire, naturalmente, cambia in base al tipo di sistema operativo di cui dispongono i computer interessati.

Vedremo di seguito come comportarci con i personal computer che montano sistema operativo Windows 10, e con i Mac di Apple.

Prima di procedere è comunque indispensabile che il PC primario (quello a cui le stampanti sono fisicamente collegate) sia acceso e connesso alla rete.

Le impostazioni relative alla condivisione dei dispositivi normalmente sono attivate di default ma, qualora non lo fossero, è indispensabile procedere alla loro attivazione mediante il pannello di controllo del nostro personal computer secondario.

Condividere la stampante su Windows 10.

Per condividere in modo semplice e veloce la stampante con un PC che abbia il sistema operativo Windows 10, accediamo, innanzitutto, al Pannello di Controllo.

  • Da qui selezioniamo la sezione relativa a “Dispositivi e Stampanti” e andiamo a selezionare la voce “Aggiungi una stampante”.

Non ci rimane che selezionarla dall’elenco che ci si apre dinnanzi e confermare la scelta fatta cliccando su “Avanti”.

  • Ci verrà richiesto, ad un certo punto, di inserire il driver della stampante che intendiamo condividere.

Sarà sufficiente inserire il CD per l’installazione o, in alternativa, scaricare il file direttamente dal sito del produttore del nostro dispositivo.

  • Seguendo la procedura guidata e confermando, man mano, le varie voci visualizzate a schermo si giungerà al termine della condivisione.

Condividere la stampante su Mac

Condividere la stampante su Mac è, se possibile, ancor più semplice di quanto abbiamo visto per i PC con sistema operativo Windows.

  • Accediamo, innanzitutto, alle Preferenze di Sistema del Mac.

In pratica l’equivalente del pannello di controllo che siamo abituati a vedere in Windows.

  • Dalla schermata difronte cui ci troveremo, selezioniamo la voce relativa alle “Stampanti” e clicchiamo sull’icona contraddistinta dal simbolo “+”.

Questa ci consente di aggiungere il dispositivo da condividere.

  • A questo punto non avremo molto altro da fare dal momento che sarà il PC stesso a provvedere alla ricerca e all’individuazione delle stampanti da condividere.

Condividere una stampante wifi

Nel caso in cui possediamo una stampante più moderna o, comunque, dalle funzionalità più complete e dotata di WiFi è possibile condividerla in maniera molto più immediata.

Sarà sufficiente, infatti, collegare la stampante con il nostro router (mediante i parametri per la connessione senza fili)  e la stampante verrà condivisa con tutti i computer della nostra rete.

A proposito di rete: consigliamo di assicurarsi sempre che questa sia privata, in modo che possa garantirci il massimo della sicurezza, utilizzandola mediante l’inserimento delle credenziali (user e password).


 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print