Classifica delle lingue più influenti sul web

Di seguito l’analisi che mostra quanto, l’elemento lingua, condizioni la fruizione di contenuti e gli acquisti.

Partiamo subito con una fonte attendibile: secondo i dati Wikipedia le prime tre lingue più parlate sul web sono:

  1. Inglese con 570 milioni di utenti
  2. Cinese con 500 milioni di utenti
  3. Spagnolo con 170 milioni di utenti

Lingue più influenti sul webAddirittura Babel ci mostra con una cartina, in modo quindi visivamente plastico, l’influenza del linguaggio sulle culture del mondo.

Da questa classifica delle lingue più influenti sul web, si deduce che circa un terzo degli utenti del Web parlano la lingua inglese e un altro terzo la lingua cinese, e ovviamente ciò ha riscontri importanti per la fruibilità e la conoscenza di un contenuto, perché ovvio che i contenuti in queste due lingue sono maggiormente letti dagli utenti.

L’importanza di un sito multilingue

Se si vuole arrivare a più utenti, bisogna quindi avere sul proprio sito contenuti scritti in diverse lingue.

Facciamo un esempio: se un blogger di Roma scrive solo in italiano, la percentuale di potenziale utenti sul suo sito sarà sicuramente molto più bassa rispetto ad un blogger londinese che scrive in inglese.

Pensiamo ora ad un e-commerce.

Scrivere nella solo lingua in cui è localizzata l’azienda significa perdere una grandissima parte di clienti; secondo voi una persona che parla solo tedesco farebbe mai un acquisto su un e-commerce che è esclusivamente in lingua russa?

La risposta è al 99,99% no.

Da tutto ciò si capisce subito come la lingua con la quale si presentano i contenuti di un sito, è fondamentale per aumentare la visibilità dei contenuti ed è essenziale per aumentare le vendite e gli incassi di un e-commerce.

Google Translate

Mi potreste dire, esiste Google Translate per la traduzione simultanea in qualunque lingua.

Esso, indubbiamente è un ottimo sistema di traduzione, ma troppo meccanico e razionale.

Le sfumature di una lingua, le sue particolarità non saranno mai tradotte correttamente da Google Translate.

Per un traduzione ottimale bisogna affidarsi a persone che parlano correttamente la lingua del contenuto e la lingua in cui si vuole tradurre.

Molte espressioni proprie del marketing di vendita di un e-commerce per esempio vertono sulle emozioni, usano parole proprio per catturare la sfera emotiva dell’utente e qui una traduzione letterale non servirebbe a nulla, ma bisogna tradurre soprattutto il concetto che la frase vuole dare.


Leggi anche :