Virus : ecco l’elenco completo e la descrizione

Ecco di seguito l’elenco dei virus informatici, utile per avere una legenda di cosa offre il panorama di hacker malevoli e malintezionati.

Rigorosamente in ordine alfabetico.

E come difendersi.

Adware

L’adware , come suggerisce il nome stesso, è il cosiddetto “virus della pubblicità“. Produce risultati sostanzialmente disturbanti sul nostro PC, con avvisi e banner pubblicitari. Questi ultimi possono rendere la navigazione piuttosto faticosa.

Non sottovalutatelo, può reindirizzare la navigazione verso siti web pericolosi per la salute del vostro pc.

Bot

Se volessimo provare a semplificare diremmo che sono programmi che “istruiscono” il nostro pc ad eseguire un comando.

Lo scopo poi rimane sempre quello: depredare il malcapitato di dati, il più delle volte dati sensibili o (in caso di attacchi industriali) finalizzati allo spionaggio industriale.

Ransomware

Ne abbiamo parlato a più riprese : i ransomware sono i più diffusi neglo ultimi anni. E rappresentano un vero spauracchio per le aziende.

Molti li chiamano anche crypto-virus.

L’obiettivo è presto detto : prendono in “ostaggio” cartelle o file presenti nel nostro hard disk, dopodichè arriva la richiesta di riscatto (ransom = riscatto).

Il riscatto, il più delle volte, viene richiesto in cryptovaluta (bitcoin o altro) per non mettere a rischio l’identità del malvivente che sta dietro all’azione illegale.

Rootkit

Lo strumento giusto per attacchi da remoto. Gli autori del gesto possono prendere così il controllo del pc del malcapitato.

Invisibili all’utente, i Rootkit eludono anche i software di sicurezza più evoluti.

Spyware

Meno diffusi che in passato, gli spyware (= virus spia) possono risiedere anche su un supporto esterno (ad esempio una chiavetta USB).

“Captano” tutte le informazioni digitate sulla tastiera. Stavolta l’obiettivo è rubare password, credenziali, pin, accessi alle e-mail.

Impossibile (o quasi) che il comune utente si accorga della sua presenza, quindi ancor più pericoloso.

Trojan 

Sono davvero fra i peggiori.

Questi malware sono impiegati dagli hacker per prendere il controllo dei dispositivi, che si tratti di computer singoli (fissi e portatili) o macchine server.

Grazie a questi programmi, l’hacker riesce a far eseguire qualsiasi operazione sul sistema informatico.

Worm

I worm (letteralmente vermi) sono virus informatici totalmente indipendenti.

Una volta entrati nel sistema si diffondono e propagano grazie al collegamento alla Rete.