Recensione Smartphone: Xiaomi MiX3 5G

Il comparto degli smartphone sta acquisendo strane sfaccettature negli ultimi tempi, bisogna riconoscerlo. Ogni brand sta provando ad affacciarsi al mercato con un suo “meccanismo” originale, con risultati non sempre entusiasmanti.

Alcuni Smartphone possono estrarre la fotocamera a scatto, in altri è posizionata direttamente dentro il Display attraverso un foro.

E Xiaomi come si differenzia ?

Con il suo Mi Mix 3 5G il produttore cinese ha voluto essere certamente differente rispetto ai suoi più popolari avversari. Si tratta di un device che nasconde infatti una serie di tricks interessanti.

Scopriamo insieme, componente dopo componente, se vale la pena acquistarlo.

Il Design di Xiaomi Mi Mix 3 5G appare semplice, ma elegante.

Il Display da 6.3 pollici copre l’85% della superficie e ha dalla sua un’ottima risoluzione da 1080×2340 a 403ppi di densità. E’ molto ben definito ed ha una sorpresa speciale: può “slittare” su sé stesso, svelando così la fotocamera per i selfie.

Decisamente una mossa originale, anche se bisogna specificare che spesso questo meccanismo scatta da solo, attivando la fotocamera senza l’intervento dell’utente. Piuttosto fastidioso.

Le prestazioni sono decisamente al di sopra della media.

Uno Snapdragon 855 a farne da testa con 6Gb di RAM e 64Gb di memoria interna.

La composizione e digitazione sono molto rapide, grazie anche alle memorie UFS2.1 che permettono un accesso quasi istantaneo ai suoi contenuti.

Il tutto è accompagnato da una buona batteria da 3800mAh, la quale però non può essere caricata in Wireless. Una mancanza che forse non darà fastidio a tutti, ma che ha la possibilità d’una ricarica rapida via cavo (18W).

La doppia fotocamera da 12Mpx al suo interno non ha fatto passi da gigante, piuttosto è il software che è stato migliorato in così tanti aspetti, tanto da offrire risultati soddisfacenti nella maggior parte delle situazioni.

Tuttavia non aspettatevi di poter competere con produttori come Huawei o Samsung.

Uno dei punti chiavi che più ci interessa di questo device è la possibilità di ricevere il 5G. Questa è forse l’aspetto che segnaliamo di più se avete intenzione di comprare il Mi Mix 3 5G.

Dall’alto dei suoi 500 euro di costo, l’elemento più importante di questo Smartphone è proprio quello della ricezione con l’ultima novità sul campo della telefonia mobilela tecnologia 5g appunto.

Se v’interessa continuare a ricevere solo il 4G, è possibile che altre alternative più economiche siano una miglior scelta.

Quindi la scelta che si pone è prettamente questa : desiderate o meno ricevere la rete 5G?

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print