Smartphone Xiaomi : ecco la gamma aggiornata dei modelli

Da tempo Xiaomi sta inseguendo alcuni trend che ne stanno descretando il successo : prodotti potenti a un prezzo contenuto. Qualche ritocco che, modello dopo modello, contribuisce ad invadere i punti vendita di prodotti che poi ottengono buoni riscontri.

Smartphone Xiaomi

Fra tutti questi diventa poi facile perdere le ultime novità.

Ecco la gamma aggiornata dei modelli di Smartphone Xiaomi.

Parliamo della gamma di smartphone in vendita oggi in Italia, con relativi dettagli tecnici e dei relativi punti di forza.

Xiaomi Mi 10 Pro.

Rilasciato al febbraio di quest’anno, il Mi 10 Pro monta un chipset Snapdragon 865 con 8Gb di RAM e 256Gb di memoria interna, basato su UFS 3.0. Lo schermo da 6.6 pollici ha una risoluzione di 1080×2340 a 386ppi di densità, il tutto basato su tecnologia Super AMOLED.

La fotocamera ha un obiettivo quadruplo da 108+8+12+20, un valore a dir poco sensazionale di Megapixels.

La batteria da 4500mAh può essere ricaricata rapidamente con un alimentazione da 50W. Un modello “Globale” in arrivo sul mercato, con un prezzo che però s’aggirerà intorno ai 1000 euro.

Costoso? Si, ma la qualità si fa notare.

Xiaomi Redmi K30 Pro.

Lanciato a fine marzo, il K30 Pro mette a disposizione un Chipset Snapdragon 865 con 8Gb di RAM e 128Gb di memoria interna, basata su UFS 3.1. Lo schermo da 6.6 pollici riporta una risoluzione da 1080×2400 a 395ppi di densità, il tutto basato sulla tecnologia Super AMOLED.

La fotocamera principale riporta 4 obiettivi (64+5+13+2Mpx) mentre quella secondaria, a scomparsa, è da 20Mpx. Anche il comparto batteria è di spicco: 4700mAh con ricarica rapida da 33W.

Non è ancora giunto in tutti i negozi italiani, ma il prezzo d’esportazione va dai 510 euro per il modello 8Gb/128Gb a 600 euro per la versione da 256Gb, che include anche la variante con Zoom ottico.

Xiaomi Redmi Note 9 Pro.

In vendita da marzo 2020, ancora delegato al mercato indiano, ma molti aspettano il suo arrivo in Europa. Fra le sue caratteristiche possiamo trovare un chipset Snapdragon 720G con 6Gb di RAM e 128Gb di memoria interna, basata su UFS 2.1.

Il suo schermo da 6.6 pollici ha una risoluzione da 1080×2400 con una densità di 395 ppi, il tutto poggia su una tecnologia LCD IPS.

La quadrupla fotocamera da 48+8+5+2Mpx adorna senza dubbio bene il design pulito di questo Smartphone. La batteria da 5020Mah può essere ricaricata a 18W, con velocità al giorno d’oggi ritenute moderate.

E’ evidente quanto il Note 9 Pro sia il più economico fra i modelli di smartphone Xiaomi qui sopra, e se sarà confermato sul nostro mercato, come all’estero, il punto prezzo sarà intorno ai 200 euro. Un prezzo decisamente  modesto per un hardware di tutto rispetto.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print