Smart TV cosa consente di fare, quali i pregi, quali i difetti

Se ne parla spesso, a volte sia per i suoi pregi e a volte anche per qualche piccolo problema di Privacy.

Con il passar del tempo diventa sempre più evidente che possiamo fare molto più che guardare un semplice schermo: per questo le Smart TV sono state inventate. Possiamo parlare di un mix fra la facile accessibilità degli Smartphone e la buona qualità visiva, naturale per uno schermo televisivo moderno.

Ma c’è anche di più: in fondo, sempre d’un prodotto “Smart” si parla.

Come abbiamo già detto questi dispositivi sono spesso al centro di lunghe discussioni che riguardano i vantaggi e gli svantaggi. Vediamo di mettere subito in evidenza cosa hanno di buono, e cos’hanno di meno buono.

Sono intelligenti, e non poco…le Smart TV.

Possono comunicare con i nostri dispositivi Smart Home ed anche un po’ di più, fino ad arrivare direttamente alla connessione diretta ad Internet.

Come tale possono essere comandati da qualunque parte della casa.

Hanno le “Apps”

E’ possibile usare delle applicazioni integrate per ascoltare musica, o guardare video in streaming, cosa altrimenti impossibile (a meno che non si usino particolari dispositivi come un Fire Stick di Amazon).

Netflix è una delle scelte generalmente più gettonate, molte Smart TV hanno proprio il tasto dedicato sul telecomando.

Hanno spesso funzioni in più…quindi non si parla solo di Apps: grazie ad un vero e proprio Hardware integrato, queste TV tendono ad avere più funzioni anche a livello video. Non è sempre il caso di tutte le Smart TV, ma c’è chi non perde l’occasione di inserire altre modalità audio o di gioco, per le console.

Sono un pericolo per la Privacy

E’ comprovato che molte Smart TV attualmente in commercio rimangano in ascolto, grazie al microfono integrato. E quando questo viene disabilitato? Comunica comunque le nostre preferenze pubblicitarie, che film ci piace guardare di più, e così via.

Insomma… possono esser capaci di poca discrezione e invadere la privacy di casa. Ed è l’argomento principale di tutte le polemiche che riguardano questi prodotti.

Non sono sempre una scelta economica

E’ vero che è attualmente possibile trovare Smart TV anche sotto le 300 euro, ma spesso sono limitate nelle funzioni e sono zavorrate da eccessiva lentezza nei processi di funzionamento.

Avete mai visto una televisione che prima di lasciarvi cambiare canale, ha bisogno di “avviarsi”? Finisce che diventa decisamente meglio avere a disposizione una TV più rapida e “normale”.

Alcune delle funzioni “Smart” sono ancora molto semplici

Anche se si parla di Apps, molti dei programmi sono particolarmente semplificati nelle proprie funzioni oppure tendono a funzionare poco bene. Chiaramente vi sono studi approfonditi da parte dei costruttori per apportare tecnologie avanzate, ma al di fuori degli ultimi modelli più costosi, il rischio di rimanere a piedi c’è.

Per concludere…

Una Smart TV può essere un buon acquisto, ma lo diventa davvero solo se vogliamo affrontarne il costo per un buon modello. Pur accettando che esista un reale, sempre più attuale, e continuo pericolo per la propria Privacy.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...