Red Dead Online: il Far West che piace a tutti

Non mi ero mai interessata al vecchio West, se non da piccola quando mi domandavo perché ai miei cugini non venisse in mente di colorare le strisce di Tex. E, cresciuta con i lungometraggi di Lucky Luke e a suon di Morricone, credevo che i western fossero soltanto ballette di polvere che rotolano lungo strade deserte, futili impiccagioni e duelli a orari concordati.

Ero convinta per questo che il genere western (libri, film o videogames) non fosse né coinvolgente né adatto al genere femminile, ma mi son dovuta ricredere con la versione online di Red Dead Redemption II, il gioco Rockstars Games rilasciato nel 2018 e ambientato nel Far West di fine Ottocento.

Red Dead Online, il gioco preferito dalle ragazze

Red Dead Online è un action-adventure a tema western ma non per questo destinato ai soli uomini.

È infatti uno dei videogames più gettonati dalle ragazze e piace a giovani e adulte per più motivi:

  • per le possibilità di esplorazione che offre l’open world
  • perché si può giocare in co-op fino a quattro o sette giocatori
  • per la cura delle ambientazioni
  • perché la violenza presente nel gioco è, tutto sommato, relativa

In Red Dead Online non sei costretto alla “carriera da delinquente”.

Per entrare più nel dettaglio: se nella saga di GTA cominci e finisci il gioco da criminale. Qui puoi affrontare missioni di tipo malavitoso oppure seguire percorsi della storia che non hanno a che vedere con rapine e sparatorie.

In Red Dead Online puoi essere così un cacciatore di taglie, un ladro di cavalli e uno spietato assassino ma anche un ricercatore naturalista, un esploratore in cerca di tesori o il gestore di una distilleria illegale.

Dal 13 luglio 2021 per Red Dead Online sarà disponibile il nuovo aggiornamento gratuito Blood Money… perché non approfittarne per galoppare un purosangue e correre verso il fiume San Luis?