Programmi simili a Office gratis: le alternative a Microsoft Office

Vogliamo usufruire delle funzionalità di Microsoft Office ma senza per questo acquistare la Suite Office? Senza trasformarci in dei pirati informatici, possiamo scaricare e installare nel nostro computer una Suite Office alternativa.

 

Quali sono le principali alternative gratis a Microsoft Office ?

Ne esistono diverse e possiamo utilizzarle per un uso domestico senza violare alcuna legge, mantenendo standard elevati come quelli che la suite Microsoft ci offre.

Nel caso in disponessimo di una connessione ad internet, cosa ormai alla portata (quasi) di tutti, non sono da scartare le Office Suite web, come lo stesso Office in versione 365 e la Google Suite.

Microsoft mette a disposizione del pubblico Office 365

Programmi simili a Office gratis: le alternative a Microsoft OfficeDisponibile in versione gratuita o a pagamento, in base alle esigenze dell’utente, è possibile registrarsi e iniziare subito a scrivere documenti direttamente dal sito ufficiale: https://www.office.com/

L’alternativa web numero 1, comunemente Google Suite

Non ha un vero e proprio nome d’insieme, ma tramite Google Drive è possibile accedere ad una vera e propria web suite di software da ufficio.

Per accedervi, basta :

  • clickare l’URL: https://www.google.com/intl/it_it/drive/
  • Registrarsi
  • Effettuare il login
  • Selezionare Nuovo Documento in alto a sinistra, scegliendo tra Documenti, Fogli di calcolo, Presentazioni, Grafici e tanto altro.

Se preferiamo il software in locale valutiamo Apache OpenOffice

Coloro che cercano un programma da installare sul proprio computer, da usare anche in assenza di internet, possono fare affidamento ad Apache OpenOffice.

Si tratta di una suite completa che comprende un editor di testi, un foglio di calcolo, un programma per creare presentazioni, un prodotto per la gestione di base di dati e anche un editor di grafica vettoriale.

Negli scopi iniziali del progetto, questo doveva essere un’alternativa omnicomprensiva ad Office, in più doveva essere aperto e multipiattaforma – tanto che è accessibile sia da sistemi operativi Microsoft che Linux e Mac OS. Abbiamo già trattato OpenOffice confrontandolo a MS Office analizzando molti degli aspetti in questo articolo.

Possiamo trovare OpenOffice qui: http://www.openoffice.org/

Evoluzione di OpenOffice è invece LibreOffice

Una suite alternativa a Office da alcuni sviluppatori della Suite OpenOffice, con vedute indirizzate totalmente all’open source.

Offre  molte funzionalità, rispetta la formattazione dei file Office e permette di importare ed esportare i documenti in formati completamente compatibili con MS Office. Disponibile per Windows, Linux e Mac. Inoltre, come la maggior parte delle alternative trattate, può esportare direttamente nel formato PDF ma, a differenza degli altri software, supporta anche la modifica degli stessi.

Possiamo scaricare LibreOffice da qui: http://it.libreoffice.org/

SSuite Office adatto a funzionare in modo fluido anche su computer datati

Senza alcuna grande azienda alle spalle, due ragazzi in garage realizzarono, nell’ormai lontano 2003, un’alternativa gratuita ad Office, rendendola disponibile a tutti. Interfaccia un po’ spartana e mancano alcune funzionalità, ma sicuramente da provare.

Per installarla, basta recarsi sul sito ufficiale http://www.ssuitesoft.com/ e clickare su Free Download.

Per chi cerca un programma semplice e intuitivo : SoftMaker FreeOffice.

Si presenta come una delle più efficaci alternative a Microsoft Office, da prendere in considerazione sia per uso domestico che professionale.

Attraverso i suoi tre programmi TextMaker, PlanMaker e Presentations è in grado di fare concorrenza alla Suite Originale, permettendo anche di modificare i file PDF.

È disponibile per sistemi operativi Windows e Linux.

Possiamo prenderne visione qui: http://www.freeoffice.com/

Semplicità d’uso prima di tutto: SoftMaker FreeOffice

Leggero, intuitivo, dall’interfaccia semplice, FreeOffice è una delle più apprezzate alternative ad Office. Non disponibile di tutte le funzionalità, ma per il quotidiano editing di fogli di calcolo e documenti di testo è sicuramente sufficiente. Si divide in TextMaker, PlanMaker e Presentations, rispettivamente alternative a Word, Excel e PowerPoint. Disponibile per Windows e Linux.

Peccato non sia open source, sarebbe stata l’alternativa perfetta: https://www.freeoffice.com/it/

Se invece vogliamo sfruttare lo schermo sempre più grande del nostro smartphone? Quali sono le alternative ad Office per Android?

Immancabilmente, Microsoft Office è scaricabile anche per Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.microsoft.office.officehubrow

mettendo a disposizione degli utenti mobile tutti i principali software della suite.

La principale novità introdotta da Microsoft è l’integrazione del mobile all’interno di Office 365. Sfruttando il medesimo abbonamento, è possibile infatti installare ed utilizzare Office su un massimo di 5 device, che possono essere computer, tablet o smartphone non fa differenza. In questo modo c’è meno dispersione, si è tutti sulla stessa piattaforma e di conseguenza il workflow per l’editing di un qualsiasi documento supportato dalla suite è il medesimo su ogni piattaforma.

I vantaggi sono considerevoli, per i privati ma soprattutto per l’utenza azienda, non dovendosi trovare più con applicazioni differenti, acquisti di licenze o sottoscrizioni diverse per ogni piattaforma, il business può essere gestito più facilmente e con notevoli vantaggi economici.

Le alternative a Microsoft Office per mobile

Diverse le opzioni, in testa anche questa volta troviamo Google Suite, integrata perfettamente negli smartphone Android. L’interfaccia è del tutto simile a quella che ci troviamo davanti utilizzando la suite Google su un normale computer, semplice, intuitiva, con il piano gratuito adatto all’utente medio.

Polaris Office e OfficeSuite

Se Microsoft Office and Google Suite proprio non vi piacciono, le migliori alternative sono Polaris Office e OfficeSuite, entrambe disponibili sia per Android che per iOS ai link che seguono:

Polari Office Android (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.infraware.office.link) iOS (https://apps.apple.com/it/app/polaris-office-pdf-docs/id698070860?mt=8)

OfficeSuite per Android

OfficeSuite per iOS

Polaris è una suite dritta al punto, dall’interfaccia pulita e di facile utilizzo, OfficeSuite si presenta con un’interfaccia altrettanto curata ma con qualche funzionalità in meno. Sicuramente andrebbero provate entrambe a fondo per scegliere correttamente un valido sostituto ad Office.

Potete approfondire l’argomento e scoprire altre alternative a Microsoft Office da usare su Android leggendo il nostro articolo dedicato.


 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print