Qustodio : ecco il controllo parentale sui device

La Rete fagocita milioni di infromazioni ogni giorno, e ogni giorno il territorio del web si fa più vasto. Ed esattamente come accade in strada, diviene ogni giorni più difficile (o pericoloso) far percorrere quel territorio da un minore senza un cauto “accompagnamento”.

E senza arrischiarsi in messaggi sbagliati.

I dispositivi mobile (Smartphone e Tablet) sono pieni di giochi e programmi da rendere difficile porre uno stop all’utilizzo.

Ecco perchè si rende necessario utilizzare un app per il controllo parentale.

Sono app tutto sommato piuttosto popolari, ma ancora non così tanto diffuse, e comunque bisogna sempre cercare quella giusta.

Parliamo ora di Qustodio.

Si tratta d’una applicazione forte di un’esperienza pregressa di qualche anno, e per certi versi si nota: l’applicazione mostra un interfaccia Web poco aggiornata ma comunque solida.

Permette di monitorare l’attività su PC, iMac e cellulari – Android ed iOS compresi – così da capire in ogni momento come far agire la propria vigilanza genitoriale.

La suite tende ad essere piuttosto completa, anche se costosa.

Il controllo di cinque dispositivi porterà ad un esborso di 50-55 euro l’anno. E’ possibile regolare vari utenti e i siti che possono esser bloccati. Ovviamente, è anche possibile regolare il tempo per navigare o usare il cellulare / PC, in modo da lmitare l’abuso del mezzo.  Al di fuori degli orari o giorni prestabiliti, non è possibile usare certi programmi o il dispositivo in generale.

Volendo, è anche possibile registrare e regolare chiamate e messaggini.

Giusto per tenere veramente tutto sotto controllo, anche se per molti questo aspetto farà sorgere qualche dubbio morale sull’eccesso di controllo. Buona parte delle funzioni di questo genere non sono presenti nella versione per iOS, trattandosi d’un sistema operativo con un ecosistema molto ben chiuso.

Qustodio mantiene un supporto avanzato per alcuni prodotti popolari come gli Amazon Kindle, per i quali solitamente limitano molte possibilità per l’installazione di Apps non approvate dal sistema operativo proprietario Amazon.

Qustodio è un ottimo servizio.

Tende ad essere un po’ costoso e ad avere un apparenza piuttosto antica, ma del resto è solidissimo e funziona molto bene (a parte sugli iPhone / iPad nel quale rimangono limitate le possibilità di controllo).

Potete scaricare qui Qustodio per Android e Qustodio per IOS.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...