WordPress: Cos’è un tema child?

Uno degli elementi fondamentali dei siti realizzati in WordPress sono sicuramente i temi.

Essi forniscono l’esperienza d’uso al visitatore che andrà a navigare tra le pagine del nostro sito.


Un buon tema può fare la differenza tra un sito poco considerato, snobbato, ignorato e uno apprezzato, che invogli ad essere visitato.

Capita non di rado che il tema da noi scelto debba subire delle variazioni o delle modifiche, questo dovuto a mutate esigenze o semplicemente per stare al passo con le evoluzioni grafiche/strutturali che il web subisce nel tempo.

Il rischio più grande che si può correre quando si modifica il codice originale del tema “madre”, specie quando non si ha molta dimestichezza con queste cose, è che tutto l’impegno e gli sforzi propagati  verso il nostro sito, diventino fumo e che quindi, il nostro sito venga completamente, o in parte, danneggiato.

C’è un modo dunque per modificare il nostro tema ed essere sicuri di non fare danni?

La risposta è crea un Tema Child!

Cos’è un tema child? Cercheremo di spigarlo nei prossimi paragrafi.

wordpress-tema-childIl tema child è una “copia” del tema che acquisisce le caratteristiche del tema principale  (o parent theme)  e ci consente di personalizzarne l’aspetto, ed aggiungere nuove funzionalità al  nostro sito senza intaccare il codice originale del “tema madre” e senza correre il rischio dunque di danneggiarlo.

Il tema child viene “caricato” prima del tema madre mostrando le modifiche ma salvaguardando il tema principale.

Altra ragione importante, se non fondamentale nell’utilizzo del tema child, è la possibilità di usare temi “esterni”.

Questi sono utili ad incorporare funzionalità senza intaccare il nucleo del nostro tema madre, evitando quindi di rifare tutto il lavoro ad ogni aggiornamento del tema originale.

Il tema child inoltre può essere considerato come una “palestra”.

Utile ad allenarci e capire meglio la gerarchia di un sito, e per fare pratica.

Per creare un tema child è necessario seguire alcuni passaggi non difficili ma che richiedono un po’ di attenzione.

Tuttavia per facilitarci ulteriormente il compito, come al solito ci vengono incontro i plugin che rendono il lavoro meno impegnativo.

Scaricando il plugin Child Theme Configurator potremmo creare il nostro tema child in modo semplice ed efficace.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print

Potrebbero interessarti anche...