Audiocassette, come trasferirle su computer

Prima che arrivassero i CD, le audiocassette facevano parte a pieno titolo della vita di tutti. È su questi supporti, infatti, che si trovava la nostra musica preferita.

Nonostante adesso proprio i CD siano i più diffusi, non mancano i nostalgici delle audiocassette (o musicassette) che continuano a conservarle gelosamente. Un supporto tornato di moda fra i giovanissimi anche grazie ad alcuni trend (fra cui una serie di Netflix ,Tredici).

Grazie ad alcuni software disponibili in rete gratuitamente è possibile trasferire la musica presente nelle audiocassette direttamente sul proprio PC. Difficile? Nient’affatto. È sufficiente procurarsi tutto il necessario e poi sarà un gioco da ragazzi. Il trasferimento avviene velocemente ed è di buona qualità. Scopriamo come procedere.

Trasferire audiocassette su PC, l’occorrente.

Prima di iniziare il trasferimento è indispensabile essere certi di avere tutto l’occorrente a portata di mano. Ciò di cui avremo bisogno cambierà in funzione del tipo di sistema operativo che utilizza il nostro computer. Indicheremo, quindi, sia il necessario per Mac che per Windows.

In entrambi i casi avremo bisogno di un mangianastri e di un PC. Ci servirà, poi, un cavo da 3.5 mm per collegare i due apparecchi.

Qualora il mangianastri presenti un uscita rossa e una bianca servirà un cavo RCA-3.5 mm. A fare la differenza, a questo punto, sarà il software da installare sul computer. Utilizzeremo Audacity per Windows e QuickTime per Mac.

Trasferire audiocassette su PC Windows.

Iniziamo a vedere come comportarci nel caso avessimo un PC con sistema operativo Windows.

  1. Preso il cavo per il collegamento, inseriamone un’estremità nella porta “line in” del PC ed una alla porta “line out” del mangianastri.
  2. Assicuriamoci che tutti i cavi siano perfettamente inseriti dal momento che un malfunzionamento in questo senso comprometterebbe l’intero processo di registrazione.
  3. Una volta stabilito che tutto è corretto possiamo procedere con la registrazione.
  4. Scarichiamo, se non lo abbiamo già fatto, Audacity seguendo tutta la procedura guidata per l’installazione del software all’interno del nostro PC. Apriamo il programma e verifichiamo che in alto alla schermata sia presente la sigla MME. Se così non fosse, andiamo a selezionarla dal menù.
  5. Clicchiamo su “Imput Audio” nella parte superiore della schermata principale del programma.
  6. Dal menù che visualizzeremo, andiamo a selezionare la voce “Line In” lasciando deselezionate tutte le altre (questo è molto importante).
  7. Clicchiamo, quindi, sul tasto rotondo di colore rosso per iniziare a registrare. Contemporaneamente premiamo Start sul mangianastri per avviare la riproduzione della musica che verrà, contestualmente, registrata su PC.
  8. Quando avremo finito di registrare ci basterà interrompere il processo cliccando sul tasto quadrato di Audacity e fare lo stesso con il mangianastri (tasto Stop).
  9. Non rimane che salvare la registrazione. Dal menù “File” selezioniamo “Esporta come MP3”, selezioniamo la cartella di destinazione, confermiamo e avremo così trasferito il contenuto delle audiocassette su PC.

Trasferire audiocassette su MAC.

Il trasferimento delle audiocassette su MAC non si differenzia molto rispetto a quanto abbiamo visto finora. Anzi, i primi 2 passaggi sono praticamente identici per cui partiremo, adesso, direttamente dalla fase di registrazione. Ecco come procedere.

  1. Apriamo QuickTime direttamente dal Dock del nostro persona computer. Non è difficile individuarla dal momento che è contrassegnata con una lettera “Q”.
  2. Nella parte superiore della home dell’app, a sinistra, clicchiamo su “File” e, da qui, selezioniamo “Nuova registrazione audio”.
  3. Clicchiamo sulla freccia verso il basso che si trova a destra della schermata.
  4. Si aprirà un menù a tendina da cui dovremo selezionare la voce “Input di linea integrato”. In questo modo indicheremo quale ingresso audio utilizzare per effettuare la registrazione.
  5. Clicchiamo, quindi, sul cerchio rosso per avviare la procedura. Contemporaneamente attiviamo la riproduzione anche sul mangianastri.
  6. Una volta terminato, interrompiamo la registrazione cliccando nuovamente il cerchio rosso su QuickTime e premendo Stop sul mangianastri.

Il file audio sarà praticamente pronto dal momento che lo troveremo direttamente sul desktop del nostro Mac.

 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print