Smart tv: guida molto facile

Come funzionano le Smart Tv? Come fare per collegare lo smartphone alla TV ?

Se ti piacciono film, serie tv ed i tanti contenuti oggi disponibili nelle varie piattaforme on demand, con le ultime generazioni di apparecchi televisivi, puoi collegare il tuo smartphone per godere della visione sullo schermo della tua tv in modo molto semplice ed efficace.

In commercio sono tante le soluzioni che lo consentono, con soluzioni varie.

Quali sono i principali sistemi di Smart TV in commercio.

Collegare il nostro smartphone alla tv è ormai una funzione semplice ed efficace. Può essere utilizzata non solo per vedere contenuti audio e video ma anche per guardare i vari contenuti del nostro device, come filmati, foto ed altro.

Cosa offre Amazon

Una delle principali soluzioni per effettuare il nostro collegamento è quello offerto da Amazon, con il quale è possibile collegare il dongle (che è il termine per definire l’adattatore per la tv) alla presa HDMI del televisore (vedi immagine seguente).

q

Il suo uso è molto semplice : non appena avrai fatto il collegamento, ti basterà cliccare sul comando home del telecomando e selezionare la voce duplicazione. Unico neo : la compatibilità è solo con i sistemi Android.

Google Chromecast

Altra importante applicazione è quella offerta da Google con il suo sistema Google Cast, che è un protocollo sviluppato dall’azienda americana per collegare due dispositivi.

Uno dei suoi punti di forza è la possibilità di vedere i vari contenuti in modo non simultaneo. Anche qui i passaggi sono molto semplici, basta scaricare l’app di Google Cast e con pochi passaggi siamo collegati.

Se hai un iPhone, puoi utilizzare Airplay

Per collegare il tuo smartphone alla tv, l’importante è verificare che ci sia compatibilità tra l’apparecchio televisivo ed il sistema Airplay

Anche Apple garantisce una procedura molto veloce: tre facili passaggi e si è già collegati.

Questi sono alcuni (i principali) sistemi in commercio che consentono di collegare il nostro apparecchio televisivo ad uno smartphone. Tra questi troviamo anche numerosi sistemi nativi dei produttori che integrano già il collegamento, ad esempio peri modelli di LG.

Sottolineiamo che i vari sistemi disponibili sono compatibili con tutte le principali piattaforme streaming : Netflix, YouTube, Prime video, Disney+, Now, Dazn, Mediaset Play Infinity, Raiplay.

Come collegare lo smartphone al televisore con un cavo USB-C

Tutte le soluzioni viste sono effettuate tramite collegamento wi-fi tra i due apparati, ma non dimentichiamo che è possibile collegare i due sistemi con un semplice cavo USB-C.

Si tratta di uno standard innovativo che sta sostituendo il precedente utilizzo delle micro-USB, con la differenza che tramite cavo e presa HDMI del televisore non hai necessità di connessione.

Questo sistema assicura un’elevata performance di velocità di trasmissione, con punte che possono arrivare a 20Gbit al secondo e non comporta alcuna complicazione tecnologica, in quanto basta collegare smartphone e tv direttamente con il cavo.

Unico limite : il televisore deve avere un’uscita predisposta con attacco HDMI. Se abbiamo televisori di vecchia generazione non è fattibile.

Mondotecno.com utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l’esperienza di uso delle applicazioni online. A questa pagina forniamo le informazioni sull’uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e come gestirli.