Smartphone pieghevoli: ecco i prodotti in vendita in Italia

Ancora sulla cresta dell’onda ma forse l’hype è leggermente sceso rispetto agli annunci sensazionalistici di qualche mese fa, gli smartphone pieghevoli sono realtà e sono disponibili anche qui, in Italia.

Certo, il prezzo da pagare spesso li posiziona in fasce tutt’ora inesplorate, ma la tecnologia si paga, soprattutto quella esclusiva. Vediamo insieme com’è la situazione nel Bel Paese.

A circa 1500€ troviamo due smartphone pieghevoli, il Samsung Galaxy Z Flip e il Motorola Moto RAZR.

Samsung Galaxy Z Flip

Successore relativamente meno costoso del Galaxy Fold, il Galaxy Z Flip si piega verticalmente, a conchiglia. Chiuso ha uno spessore non eccezionale, circa 17mm.

Sotto il cofano abbiamo tutta la potenza necessaria in un top di gamma: Snapdragon 855+ a quasi 3GHz, GPU Adreno 640, 8GB di RAM, 256GB di storage, LTE 1000Mbps, WiFi ac, Bt 5.0, NFC e uscita video tramite il Type C.

In Italia ancora non sono diffuse, ma lo Z Flip mette a disposizione anche una modalità dual SIM usando una SIM virtuale. Buonissima anche la fotocamera, in questo caso doppia, una normale f/1.8 e una grandangolare f/2.2.

Motorola Moto RAZR

Nessuno se lo aspettava, ma nel giro di pochissimo, subito dopo Samsung, Motorola ha lanciato il suo smartphone pieghevole, con un notevole successo. Lanciato a fine 2019, il RAZR nasce come rivisitazione in chiave moderna dell-amato RAZR del 2004, ora con un grande schermo touch da 6”.

Scocca in metallo e doppia cerniera, la chiusura è sullo stesso stile del Z Flip, ovvero a conchiglia. Se lo stile è da top di gamma e anche di più, purtroppo non lo sono le prestazioni.

Processore Snapdragon 710, GPU Adreno 616, 6GB di RAM e 128GB di memoria non espandibili. Certo, non sono caratteristiche scarse, ma stiamo comunque parlando di 1500€.

Galaxy Fold

Per chi vuole mettere il proprio portafogli a dieta ancora più stretta, nella fascia dei 2000€ troviamo il primo vero e proprio smartphone pieghevole commercializzato, il Galaxy Fold.

Enorme display da 7.3” che si richiude a libro, fotocamera esterna tripla di ottima qualità, CPU Snapdragon 85, 12GB di RAM e mezzo terabyte di storage interno.

Non mancano ricarica wireless e sensore di impronta laterale. Ancora lo schermo esterno, utilizzabile quando non vogliamo aprire lo smartphone, è molto comodo e consente di effettuare un po’ tutte le operazioni quotidiane.


 

Condividi il contenuto su...Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Print this page
Print